apiafco

Marina

Mi chiamo Marina, ho 59 anni e lavoro presso un centro postale.

Ho scoperto di avere la psoriasi quando, 34 anni fa, è nata mia figlia.

“Affronto la malattia non pensando a quello che vedono le persone che mi circondano, ovvero se voglio mettermi in costume al mare lo faccio! “

La  malattia mi ha insegnato a guardare con un sorriso chi ti dice: “guarda hai un po’ di forfora”, io rispondo: “no è psoriasi”. Certo, i primi tempi la coprivo con il fondotinta, poi  mi sono detta: “basta!”.

Far parte di un’associazione è fondamentale, non ti senti solo, di questi tempi basta anche solo un messaggio, fondamentali sono i momenti  nei quali ci si può confrontare con altre persone, anche i consigli sull’alimentazione, la chiacchiera, perché questa malattia tende a farti isolare e tenere lontane le altre persone, a farti sentire diverso. Un grazie di cuore ragazzi.

    Avere la tua testimonianza per noi è importante, può essere motivo di confronto o aiuto. Inserisci i tuoi dati qui sotto e raccontaci la tua storia. Grazie!

    NOME COMPLETO*

    EMAIL*

    ETÀ*

    CAP*

    CITTĂ€

    Scrivi qui la tua storia

    *campo obbligatorio

    Con l'invio del presente modulo dichiaro di aver letto l'informativa privacy ed autorizzo l'Associazione a rispondermi per quanto espresso al punto a & b dell'informativa privacy

    Presto il consenso a ricevere materiale promozionale come indicato al punto c dell'informativa privacy

    Condividi sui social