#RESPECTPSORIASIS - APIAFCO - Associazione Psoriasici Italiani

#RESPECTPSORIASIS

#RESPECTPSORIASIS

Il rispetto dell’aderenza alle terapie da parte di noi pazienti, adottando anche uno stile di vita corretto.

Il rispetto che le istituzioni devono portare a questa patologia e a coloro che ne soffrono, riconoscendone i diritti e dando loro valore inserendo la psoriasi nel piano nazionale della cronicità.

Il rispetto che meritano questa patologia ed i pazienti da parte dell’opinione pubblica, che troppo spesso relega la psoriasi ad un qualcosa di poco serio, alle famose “due macchioline sui gomiti”.

Il rispetto dell’aderenza alle terapie da parte di noi pazienti, adottando anche uno stile di vita corretto.

Il rispetto che le istituzioni devono portare a questa patologia e a coloro che ne soffrono, riconoscendone i diritti e dando loro valore inserendo la psoriasi nel piano nazionale della cronicità.

Il rispetto che meritano questa patologia ed i pazienti da parte dell’opinione pubblica, che troppo spesso relega la psoriasi ad un qualcosa di poco serio, alle famose “due macchioline sui gomiti”.

Terapie efficaci

Terapie efficaci

Sappiamo bene che dalla psoriasi non si guarisce, ma oggi abbiamo gli strumenti per tenerla sotto controllo, migliorando così la qualità della vita.

Affidarsi ad uno specialista, rispettare l’aderenza terapeutica sono i primi passi per stare meglio.

 

Sappiamo bene che dalla psoriasi non si guarisce, ma oggi abbiamo gli strumenti per tenerla sotto controllo, migliorando così la qualità della vita.

Affidarsi ad uno specialista, rispettare l’aderenza terapeutica sono i primi passi per stare meglio.

 

Riconoscimento istituzionale

Riconoscimento istituzionale

La psoriasi è una malattia cronica autoimmune recidiva e come tale vogliamo che venga considerata: per questo lavoriamo affinchè le istituzioni inseriscano la psoriasi nel piano nazionale di cronicità, garantendo così l’accesso a piani di cura personalizzati, ad un’assistenza domiciliare integrata e a reti specialistiche multidisciplinari.

 

La psoriasi è una malattia cronica autoimmune recidiva e come tale vogliamo che venga considerata: per questo lavoriamo affinchè le istituzioni inseriscano la psoriasi nel piano nazionale di cronicità, garantendo così l’accesso a piani di cura personalizzati, ad un’assistenza domiciliare integrata e a reti specialistiche multidisciplinari.

 

informazione

informazione

Oggi non c’è più spazio per l’ignoranza. La psoriasi è una malattia NON contagiosa. È importante sensibilizzare le persone affinché vengano messi da parte i pregiudizi e vengano comprese le difficoltà della nostra quotidianità.

 

Oggi non c’è più spazio per l’ignoranza. La psoriasi è una malattia NON contagiosa. È importante sensibilizzare le persone affinché vengano messi da parte i pregiudizi e vengano comprese le difficoltà della nostra quotidianità.

 

oggi si puo'

oggi si puo'

Perché oggi possiamo accedere a delle cure che possono migliorare sensibilmente la qualità della vita. Perché oggi è il momento in cui le istituzioni inseriscano la psoriasi nel piano nazionale di cronicità.  Perché oggi si può fare corretta informazione e sensibilizzare l’opinione pubblica in maniera efficace.

Perché oggi possiamo accedere a delle cure che possono migliorare sensibilmente la qualità della vita. Perché oggi è il momento in cui le istituzioni inseriscano la psoriasi nel piano nazionale di cronicità.  Perché oggi si può fare corretta informazione e sensibilizzare l’opinione pubblica in maniera efficace.

la tua esperienza con la psoriasi

la tua esperienza con la psoriasi

Ludovica di Apiafco: Ciao! Scrivi qui la tua testimonianza, il messaggio apparirà qui sotto insieme a quello di chi come te vive quotidianamente con la psoriasi 🙂 

Latest Message: 3 years ago
  • Ludovica - APIAFCO : Ciao Luigi, sono attualmente disponibili vari trattamenti a seconda del grado di severità della tua psoriasi e anche se ad oggi non esiste una cura definitiva possiamo vivere molto meglio la nostra quotidianità rispetto a prima!
  • Luigi74 : Non è facile convivere con una cosa che sai che non ti lascerà mai e che anche quando stai bene sai che può tornare da un momento all'altro
  • Ludovica - APIAFCO : Ciao, capisco il disagio della tua situazione, a chi ti giudica fai in modo di spiegare che la tua malattia non è contagiosa, l'ignoranza purtroppo genera paure e dubbi. Ricorda inoltre che se soffri di psoriasi, potrai trarre molto benificio dall'esposizione al sole (con le dovute preacauzioni) 🙂
  • guest_2412 : Ora che arriva l'estate è il periodo peggiore e sono stufa delle persone che mi fissano per capire cosa ho sarebbe ora che la gente imparasse a rispettare
  • Ludovica - Apiafco : Sappiamo quanto possa essere invalidante l'artrite, puoi contattarmi a info@apiafco.org per consigli su centri medici specializzati per la tua patologia.
  • Marta : Oltre allo stress quotidiano della malattia mi tocca spendere un sacco di soldi per creme varie senza che mi sia riconosciuto niente. Sarebbe importante che almeno questo venisse capito, non compro le creme per farmi bella ma perchè ne ho bisogno!!
  • guest_2165 : Io soffro di artrite psoriasica e faccio fatica a fare tantissime cose per il dolore
  • Ludovica - Apiafco : Carissimo Mickie, certo ci sono diverse terapie 🙂 Ovviamente ognuno di noi è diverso dall'altro ma ti assicuro che, con l'appoggio del giusto specialista, puoi stare bene e trovare il farmaco adatto alla tua psoriasi. Un caro saluto
  • Mickie : Buongiorno ci sono terapie adeguate per psoriasi inversa inguinale e genitali. Saluti
  • Ludovica - Apiafco : Ciao Martina, la nostra Associazione è nata nel 2017! Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram) per saperne di più sulle nostre iniziative e sui progetti che portiamo avanti. Troverai i vari link in alto sul nostro sito 😉
  • Martina Crespi : Grazie per il lavoro che fate, non sapevo esistessero associazioni che si occupano di psoriasi
  • Ludovica - Apiafco : Ciao Sara, se vuoi qualche consiglio su un centro dermatologico per la psoriasi, scrivimi pure a info@apiafco.org
  • Ludovica - Apiafco : Luca, avere una pelle con psoriasi non deve essere affatto una colpa! La perseveranza di chi ha scritto dopo di te mi ha colpita molto, sono molto contenta che tu abbia trovato una cura che funziona.
  • Sara : io ho la psoriasi sul viso è devastante
  • guest_8143 : Chi non ha questa malattia non può capire quanto sia pesante fare 1000 trattamenti diversi, provare ogni volta prodotti nuovi e vedere che non servono mai a niente, fortunatamente da quando faccio il farmaco biologico la situazione è migliorata notevolmente ma non dimentico la frustrazione degli anni passati a cercare cure che puntualmente non funzionavano
  • Luca R. : Io soffro di psoriasi da quando ho 13 anni, per cui me la porto dietro da più di 40 anni oramai. Ci ho messo molto a trovare un po' di serenità, per lavoro incontro molte persone e il momento di dare la mano ad un cliente è sempre stato molto ansiogeno, soprattutto per quegli sguardi sulla mia mano che sapevo benissimo cosa esprimevano. Spero davvero per tutti noi che le persone che non soffrono di questa malattia possano capire che non siamo contagiosi e che non è una colpa avere una pelle

CONTENUTI MULTIMEDIALI

CONTENUTI MULTIMEDIALI

Qui troverai contenuti video e immagini sul tema della Psoriasi.
Sezione in costante aggiornamento.

Con il contributo non condizionato di:

Condividi sui social